Blog
21 Giu 2024

Come organizzare il fasciatoio del neonato in modo pratico

Il cambio pannolino rappresenta un momento importante nella routine quotidiana per la cura del neonato. Una fase, questa, che si ripete più volte durante la giornata e richiede attenzione e preparazione, pertanto è fondamentale capire come organizzare il fasciatoio in modo da avere tutto l’occorrente a portata di mano. L’obiettivo è rendere l’esperienza del cambio il più agevole e piacevole possibile, creando un ambiente comodo non solo per il bambino, ma anche per i genitori.

Dove posizionare il fasciatoio

Il primo passo per organizzare in modo efficace il fasciatoio è scegliere una posizione strategica e confortevole, ad esempio in prossimità del bagno, in modo da avere un rapido accesso a una fonte d’acqua in caso di necessità, dato che spesso durante il cambio potrebbe essere necessario lavare il bambino.
Nel mercato sono disponibili dei comodi fasciatoi per neonato dotati di vaschetta per il bagnetto, che offrono un’alternativa comoda per la sua igiene e possono essere posizionati anche nella cameretta del neonato, creando così un ambiente pratico e confortevole. È importante assicurarsi che il luogo sia ben illuminato, evitando luci troppo intense che potrebbe infastidire il piccolo. Inoltre, il fasciatoio deve essere posizionato a un’altezza tale da assicurare ai genitori un’adeguata postura durante le fasi del cambio pannolino e garantire un ambiente gradevole sia per il bambino che per chi lo assiste.

Cosa non deve mancare nel fasciatoio

Il momento del cambio può rappresentare una fonte di stress per il bebè, specialmente quando comincia a crescere e diventare più attivo. Per rendere questa fase più piacevole, è importante considerare cosa non deve mancare nel fasciatoio al fine di creare uno spazio curato e accogliente. Per garantire il massimo comfort al neonato, è consigliabile rivestire il piano con un materiale morbido e lavabile, come ad esempio un comodo materassino e una soffice coperta. Aggiungere piccoli giochi od oggetti che attirano la sua attenzione, può fare la differenza: figure colorate, giocattoli o peluches possono essere particolarmente utili per intrattenerlo durante il cambio, mantenendolo impegnato quando si sostituisce il pannolino.
Altri prodotti che non possono assolutamente mancare e che andranno a completare l’assortimento del fasciatoio sono gli asciugamani, salviette intime per pulire delicatamente la pelle del bambino e altri prodotti per l’igiene come creme idratanti, pomate per le irritazioni e set per la manicure del neonato.

Cosa mettere nel fasciatoio

Per garantire un cambio pannolino efficace e confortevole per il neonato, è fondamentale avere a portata di mano tutto il necessario. Per questo motivo, avere ben chiaro cosa mettere nel fasciatoio può essere utile per mantenere ordine e praticità. È consigliabile organizzare uno spazio situato in prossimità del piano d’appoggio, come ad esempio una pratica cesta, da riempire con pannolini, indumenti di ricambio e altri accessori essenziali, evitando così di doversi spostare lasciando il bebè incustodito. Infine, sono molto pratici i modelli di fasciatoi dotati di cassettiera in cui riporre l’abbigliamento per neonato utile per il cambio come body, calzini e pigiami, ottimizzando così lo spazio a disposizione.

Scopri tutti i prodotti
1chicco fasciatoio e vaschetta cuddlebubble
-16%
1chicco fasciatoio e vaschetta cuddlebubble
Il prezzo originale era: 159,00 €.Il prezzo attuale è: 134,00 €.
bambystore far 1000 Stokke Sleepi Mobile Fasciatoio White 1662473589
-6%
bambystore far 1000 Stokke Sleepi Mobile Fasciatoio White 1662473589
bambystore far 1000 Stokke Sleepi Mobile Fasciatoio Natural
Il prezzo originale era: 359,00 €.Il prezzo attuale è: 339,00 €.